I concerti dei Coldplay

 

 

 

 

I concerti dei Coldplay, sono un successo a catena, gli spettatori sembrano essere incantanti da questa band ed i fans sono sempre più numerosi.

Si è conclusa la leg sudamericana del tour con un numero eccezionale di presenze, nelle date dei concerti in Messico.

Secondo quanto riportato da diverse riviste americane, la data del 17 Aprile al Foro Sol di Città Del Messico ha registrato ben 48.167 spettatori, seguita dalle date dei giorni precedenti con 62.404 e 65.337 presenze. Di seguito vi riportiamo le presenze di tutti i concerti sudamericani della band, per la promozione di A Head Full Of Dreams.

Un vero e proprio spettacolo, il numero di fans permette alla band di evidenziare sempre più la parola, SUCCESSO.

48.167 – 31 Marzo, Buenos Aires, Argentina – Estadio Único de La Plata
48.902 – 1 Aprile Buenos Aires, Argentina – Estadio Único de La Plata
60.787 – 3 Aprile Santiago, Cile – Estadio Nacional
43.720 – 5 Aprile Lima, Perú – Estadio Nacional
46.563 – 7 Aprile São Paulo, Brasile – Allianz Parque
59.669 – 10 Aprile Rio de Janeiro, Brasile – Maracanã
41.376 – 13 Aprile Bogotá, Colombia – Estadio El Campín
62.404 – 15 Aprile Città del Messico, Messico – Foro Sol
65.337 – 16 Aprile Città del Messico, Messico – Foro Sol
67.451 – 17 Aprile Città del Messico, Messico – Foro Sol

Ma tutto questo successo da dove nasce ?

vetalents.it

Pare che il nome Coldplay sia stato “scippato” da un amico comune, prima che quest’ultimo potesse utilizzarlo per il nome del suo gruppo Chris Martin e soci avevano suonato con il nome di Pectoralz e con quello di Starfish, tenendo anche dei concerti, il più importante dei quali al Laurel Tree di Camden, quartiere di Londra noto per la concentrazione dei primi passi di giovani musicisti di talento britannici, simile la storia in ambito sociale, perché anche i Coldpaly nascono bivi stretti allargati a suon di musica, d’altronde se la passione viene dal cuore devi farti sentire.

Nascono così i Coldplay.
Chris, il cantante, si occupa occasionalmente del pianoforte, Jon al basso, Guy alla chitarra, Will alla batteria. Quattro giovani ragazzi, ognuno nato in una diversa città inglese, ognuno iscritto a un corso di studi differenti, ognuno pronto a intraprendere medesime strade. Destinati alla fama e la gloria, riportando il loro successo ai giorni d’oggi, possiamo evidenziarlo dai numeri che registra ad ogni singolo concerto.

vetalents.it coldpaly

Le prime registrazioni in assoluto dei Coldplay sono quelle dell’aprile del 1998 al Sync City Studio di Londra con il produttore Nikki Rosetti. Alla fine di quelle vengono stampate 500 copie di “Safety”, la maggior parte delle quali finiranno nelle mani di giornalisti, radio e amici,. L’Ep contiene tre canzoni che definiscono già lo stile del gruppo: la componente rock in “Bigger Strong” , una ballata a metà strada e la psichedelia leggera e sognante in “No More Keeping My Feet On The Ground”, che ricorda gli insuperabili Verve di “A Storm In Heaven”; il lato acustico nella commovente “Such A Rush”, che mette subito in evidenza le grandi doti vocali di Chris Martin.

I concerti dei Coldpaly

Coldplay, una band che rivoluzionerà il mondo.

Anche se il giovane talento della musica Avicii, non contribuirà più alla crescita di questo mondo infinito.

Per essere sempre aggiornati, SEGUITECI sui social.

 

Speak Your Mind

*